COMUNICATO STAMPA - 27.03.2018 Rivella si espande in nuovi segmenti del settore delle bevande

Durante lo scorso esercizio, il Gruppo Rivella ha imboccato una strada importante per il suo futuro con l'ingresso nel promettente mercato dei succhi freschi da frigo e con l'espansione nell'ambito delle bevande non gassate nei Paesi Bassi. Con la nuova Rivella Refresh, nel 2018 l'azienda risponde all'aumento della richiesta per quanto riguarda le bevande naturali e leggere.

 

Per l'esercizio passato, il Gruppo Rivella annuncia ricavi netti delle vendite per un importo di 136 milioni di franchi svizzeri, il che corrisponde ad un livello simile a quello dell'anno precedente, pari ad una vendita di 105 milioni di litri di bibite rinfrescanti e succhi di frutta. Con un aumento del fatturato del 5.4 %, il mercato estero ha registrato ancora una volta una crescita superiore alla media. In Svizzera invece, il fatturato è calato del 2.0 %.

Il 2017 non è stato un anno semplice per i produttori di bevande svizzeri. La crescente pressione sui prezzi e l'aggressiva politica promozionale dei commercianti, il calo dei fatturati nel settore della gastronomia e l'inasprirsi delle discussioni sulle politiche di prevenzione hanno dato filo da torcere agli addetti al settore. Per questo motivo, Rivella SA intende aprire nuove voci di crescita con l'ingresso in nuovi segmenti del settore delle bevande.

Michel propone nuovi succhi freschi da frigo

Con la linea di prodotti «Michel Pure Taste», lanciata nel 2017, l'azienda famigliare svizzera lancia per la prima volta nella sua storia dei succhi di frutta freschi da frigo. «Se si desidera crescere nell'ambito dei succhi di frutta, è inevitabile occuparsi dei prodotti freschi da frigo», dichiara Erland Brügger, direttore del Gruppo Rivella, per spiegare questa importante decisione di ordine strategico. Con i suoi succhi ultra freschi spremuti a freddo e resi più facili da conservare grazie ad un delicato processo di alta pressione, l'azienda mira di proposito al livello qualitativo più elevato in questo settore.

Rivella Refresh: sempre Rivella, ma con più freschezza

Ma anche nel suo settore di attività primario, quello delle bevande rinfrescanti, l'azienda di Rothrist non è certo rimasta con le mani in mano l'anno scorso. Rivella Refresh, appena introdotta sul mercato, rappresenta un'alternativa leggera e frizzante alla Rivella originale e risponde all'esigenza da parte dei consumatori di fruire di bevande meno dolci. «Per quanto riguarda lo zucchero, non vogliamo chiuderci, ma offrire attivamente delle soluzioni», assicura Erland Brügger. Per questo, la più recente tra le varietà di Rivella ha un contenuto energetico inferiore del 40 % rispetto a Rivella Rossa e utilizza unicamente dolcificanti naturali.

Risultati da record all'estero

Con 29 milioni di litri, nel 2017 la produttrice di bevande svizzera fa segnare un nuovo record all'estero. Ancora una volta, particolarmente ricco di successi si è rivelato lo sviluppo nei Paesi Bassi, il mercato estero più antico e allo stesso tempo più interessante per Rivella. Gusti concepiti appositamente per la clientela olandese, come Cranberry, oppure le nuove varietà non gassate Sambuco, Melograno, Pesca e Limone hanno fatto segnare risultati positivi all'estero.

Impianti di imbottigliamento all'avanguardia a Rothrist

Nell'ultimo anno, Rivella SA ha investito nuovamente più di 8 milioni di franchi svizzeri, soprattutto negli impianti produttivi. Con la messa in funzione secondo i piani del nuovo impianto di imbottigliamento per bottiglie di vetro nella primavera del 2017, è stato compiuto un passo importante nella direzione della modernizzazione della fabbrica. L'ultimo grande investimento nell'ambito del programma quinquennale dovrà aver luogo nel 2018 con il rinnovo dei macchinari per il confezionamento. Con questo sforzo, l'azienda famigliare svizzera ha investito negli ultimi cinque anni un totale di più di 30 milioni di franchi in impianti all'avanguardia e conferma così in modo evidente la sua fedeltà alla Svizzera come luogo di produzione.

Contatto per i media

Rivella: Monika Christener, Comunicazione aziendale, Telefono +41 62 785 41 11, Cellulare +41 602 08 27 monika.christener@rivella.ch.

Le immagini per la stampa sono disponibile gratuitamente

Cifre chiave