COMUNICATO STAMPA - 28.03.2019 Rivella Refresh e Olanda spingono la crescita

 

Per il Gruppo Rivella, l’esercizio 2018 si è concluso all’insegna del successo. Con un fatturato di 139 milioni di franchi svizzeri, il Gruppo ha registrato un aumento del 2.3% rispetto all’anno precedente. Al raggiungimento di questo risultato hanno contribuito, in Svizzera, il lancio della nuova e leggera Rivella Refresh e all’estero le vendite record registrate in Olanda.

 

Nel 2018, il Gruppo Rivella ha venduto complessivamente 107 milioni di litri di bevande rinfrescanti e a base di succo di frutta, che equivalgono a un fatturato di 139 milioni di franchi svizzeri. Con un aumento del 13.8%, i mercati esteri – spinti dalla forte crescita in Olanda – hanno conseguito un risultato superiore alla media. Le vendite sul mercato interno hanno segnato un incremento dell’1.2%, dovuto in particolare al lancio della nuova e leggera Rivella Refresh nonché al fatto che, dall’anno scorso, Rivella è in vendita anche da Aldi e Lidl. Con la bevanda aperitivo analcolica URS, il reparto start-up interno a Rivella ha riservato una prima sorpresa.

Rivella Refresh è molto apprezzata dai consumatori

Le vendite della nuova varietà Rivella con un ridotto tenore di zucchero hanno superato tutte le aspettative, tanto che PROMARCA, l’Unione svizzera degli articoli di marca, ha assegnato a Rivella Refresh il riconoscimento di «Star of the Year» come prodotto novità più amato dai consumatori svizzeri. «La questione dello zucchero è un argomento di enorme importanza da cui oggi nessun produttore alimentare può più esimersi», afferma convinto Erland Brügger, amministratore delegato di Rivella. Un argomento che Rivella SA conosce bene. Già esattamente 60 anni fa, Rivella fu infatti la prima azienda produttrice di bevande a offrire ai consumatori una variante ipocalorica con la sua Rivella Blu. Un’innovazione che non permette comunque di allentare il ritmo ed Erland Brügger ne è consapevole: «Ci impegniamo ogni giorno per continuare a sviluppare la composizione dei prodotti e garantire una dichiarazione dei valori nutritivi di facile lettura», assicura l’amministratore delegato.

Olanda, una storia di successo

Per la nona volta consecutiva Rivella ha conseguito una crescita anche all’estero, quest’anno raggiungendo un valore a due cifre. Oltre alla Francia e al Lussemburgo, è stata principalmente l’Olanda a contribuire al risultato record di 32 milioni di litri. Con la versione non gassata e lo slogan «Naturel is wel zo lekker», Rivella è riuscita ad affermarsi in questo mercato anche nel segmento delle bevande senza anidride carbonica.

L’ammodernamento dello stabilimento si è concluso

Nel precedente anno di esercizio, Rivella SA ha di nuovo investito oltre 10 milioni di franchi svizzeri in impianti produttivi. L’ultima fase costruttiva e la sostituzione delle macchine da imballaggio hanno segnato la conclusione del piano quinquennale volto al completo ammodernamento della fabbrica. Oggi, l’impresa familiare di Rothrist vanta impianti all’avanguardia che garantiscono una produzione efficiente in termini energetici e di risorse.

Verso il futuro con nuovi prodotti

A garanzia di una certa varietà, Rivella attualmente dispone di diverse novità sul mercato svizzero. La novità del momento è Rivella Fiori di sambuco. Il segmento ancora recente dei succhi freschi da frigo Michel Pure Taste spremuti a freddo viene costantemente ampliato con nuovi gusti; infatti, dopo le varietà Pompelmo e frutti misti, nel settore gastronomico da asporto verrà introdotta a breve una nuova creazione a base di frutti di bosco e zenzero. A integrazione del classico schorle di mele Michel, l’azienda ha lanciato una variante a base di succo di rabarbaro e lampone. Infine, per una scarica di caffeina, Michel ha sviluppato «Matcha Boost», una nuova bevanda a base di succo di frutta distribuita per la prima volta in questi giorni.

Contatto per i media
Monika Christener, Comunicazione aziendale, Telefono +41 62 785 41 11, Cellulare +41 602 08 27 monika.christener@rivella.ch.

Le immagini per la stampa sono disponibile gratuitamente

Materiale di supporto per i professionisti dei media